VIA NUOVA 1 – In riferimento all’atto vandalico della notte scorsa, che ha visto il danneggiamento di bandiere del nostro Quartiere in via dei Canneti, prendiamo atto delle pubbliche scuse rese note dal Quartiere di Borgo che si è subito attivato per individuare gli autori del gesto, comunicando che si tratta di loro quartierante/i.

Accettiamo la pubblica ammenda del Quartiere di Borgo e ci associamo al loro impegno affinché non si verifichino atti contro cose o persone che possano riferirsi alla Festa del Barbarossa ed ai Quartieri.

Nelle ultime settimane il Quartiere di Canneti ha subito più volte danneggiamenti a beni materiali nell’area di Porta Nuova, senza rendere pubblico quanto accaduto proprio per non alimentare una spirale di eventuali reazioni che sarebbero andate solo a danneggiare la nostra Festa.

Ricordiamo a tutti, ed anche a noi stessi, che il Barbarossa è e deve rimanere una Festa, seppur fra le legittime rivalità che ci sono e che la alimentano. Cogliamo l’occasione per augurare a tutta la comunità sanquirichese una buona sessantesima edizione della Festa del Barbarossa.

                                   Il Capitano Tommaso Ciolfi e il Direttorio del Quartiere di Canneti