E’ passata anche la Cena della Vittoria del Barbarossa de’ Citti Alfieri 2019. Si va così verso l’autunno-inverno anche se nelle prossime settimane e mesi non mancheranno sorprese, appuntamenti ed eventi cannetine, oltre agli allenamenti in vista del prossimo anno.

La cena di sabato 28 settembre nello splendido giardino di Via Nuova 1 e con una serata più estiva che autunnale – s’è cenato con 23 gradi di temperatura – ha rappresentato un altro bel momento conviviale tutto cannetino. Insomma, un vero peccato per chi se l’è persa. Ottima la cena (buffet di antipasti, gigli e pici al sugo, fantastico pollo fritto con patatine) preparata dalle nostre inimitabili cuoche – che vanno ringraziate ancora una volta -; splendida l’atmosfera con l’animazione e la novità dei giochi popolari che hanno coinvolto e appassionato grandi e piccini, con l’animazione dei nostri instancabili e brillanti ragazzi e ragazze biancazzurre.

Durante una portata e l’altra poi, i video della vittoria dei nostri citti, che hanno permesso di rivivere quella che è stata una bella emozione. Fino alla premiazione dei nostri alfierini Davide, Ioana, Jacopo e Pietro, del tamburino Matteo e degli arcieri Lorenzo e Pietro che ci hanno onorato lassù in giardino.

Il gran finale con la torta della vittoria, e con la tradizionale lotteria del Dragone, mai ricca come stavolta con ben dodici ambiti premi, anche se la fortuna ha baciato come sempre i più fortunati del Quartiere.