Vanno in archivio tre giorni molto impegnativi, ma anche tre giorni di sorrisi, di condivisione e di collaborazione. Si è concluso a Bagno Vignoni, nell’ultimo weekend, Un Bagno di Birra 2018, la kermesse dedicata alle birre artigianali toscane, organizzata dal Comune di San Quirico d’Orcia in collaborazione con la Pro Loco di San Quirico e con il contributo fondamentale dei Quartieri della Festa del Barbarossa – che hanno curato la cucina per tutti i tre giorni – e in questa edizione anche con il supporto della Misericordia e del Gruppo Sportivo. I Canneti anche quest’anno (e dallo scorso 17 giugno a maggior ragione) si sono occupati principalmente dei primi. E’ stato un trionfo di pici al sugo, all’aglione e alla nostra maniera. Una macchina oliata alla perfezione, la nostra cucina, che ha sfornato pici ed altre prelibatezze senza soluzione di continuità.

«Voglio ringraziare tutti coloro che si sono impegnati e dati da fare in questi giorni alla festa della birra – commenta il capitano Tommaso Ciolfi -, abbiamo rispettato il nostro impegno nel migliore dei modi, quindi ancora grazie a tutti; ma, permettetemi di farlo in particolare alle nostre donne in cucina che anche stavolta si sono superate ricevendo tanti, e ancora tanti complimenti. Le nostre mitiche cuoche solo il sabato sono riuscite a cuocere e preparare circa 400 porzioni di pici in due ore senza far aspettare ne camerieri ne clienti più altri tipi di primi, quindi eccezionali. Grazie a tutti e un plauso particolare come detto alle nostre donne. Brave continuate così: per altri cinquanta anni». Almeno.

Positiva e proficua la collaborazione con gli altri tre Quartieri (Borgo, Castello e Prato), con la Misericordia ed il Gruppo sportivo che hanno collaborato al servizio dei pranzi e cene; così come con il Comune e con la Pro Loco di San Quirico per l’organizzazione. E’ stata un’edizione che ha visto la presenza di un pubblico numeroso come non mai, e tanta gente che a pranzo e a cena, dal venerdì alla domenica sera, è venuta a Bagno Vignoni a gustare gli ottimi piatti preparati dalle cucine dei Quartieri.