Ci si sta avvicinando a grandi passi al Barbarossa 2018 (programma completo), e nel corteo della domenica pomeriggio i Canneti saranno chiamati a rappresentare il popolo. Un bell’impegno di persone – considerato anche che fin dal mercoledì faremo i tamburini del Comune – ma che ci permette di dare un contributo importante alla Festa, così come è avvenuto nelle ultime edizioni. E così già dai giorni scorsi cannetini di tutte le età si stanno preparando ad andare in scena nel pomeriggio di domenica sul sagrato della Collegiata. Quest’anno – dopo l’Esercito Imperiale del 2015, le Guardie Papali del 2016 con cui abbiamo vinto l’Orfeo; e le Guardie comunali del 2017 – saremo il popolo: quindi artigiani, arti e mestieri, comuni cittadini ed avventori. Insomma una sintesi del popolo che nel medioevo abitava un centro come Sce Quiric.